Gianni Danzo

Ecco come si racconta Gianni: "Fin da piccolo, avevo un un amico che possedeva un proiettore (ne aveva le possibilità) e ero affascinato dai film di cartoon che mi presentava. Da allora la passione è sempre rimasta e appena ho potuto ho acquistato una cinepresa, poi una macchina fotografica e una telecamera. Ho fatto tanti filmati familiari e poi mi sono iscritto al Cineclub (ora Fotocinevideoclub Verbano). Nel Club ho cominciato ha presentare qualche mia opera. Tutto quanto ho prodotto nel tempo è frutto della partecipazione, delconfronto con altri soci del nostro Circolo".

Quella di Gianni Danzo è una passione per i film e per l'immagine in movimento nata tanti anni fa e coltivata nel tempo con passione, curiosità e il progressivo affinamento tecnico. Film 8mm su pellicola, video analogici e digitali, fotografia, audiovisivi: tanti sono i campo in cui Gianni si è cimentato sempre con ottimi risultati. Grazie a Gianni e alla sua paziente opera di digitalizzazione della cineteca su pellicola del nostro Club è stato possibile realizzare molti contenuti di queste pagine e costruire e costruire questa importante testimonianza della nostra storia di Club e della storia della nostra città.

 

Serie: "Calasca Valle Anzasca"

 

 

Serie: "Nebbia"

 

 

Serie: "Geometrie"

Serie: "Alieni al Mare - Parte 1"

 

Serie: "Alieni al Mare - Parte 2"

Serie: "Al Mare in Autunno"

Scorci di Mikonos (2005)

03 05 scorcio 04 scorcio 02 b panorama 06 scorcio 07 panorama 01 panorama 02 a panorama 11 chiesa 12 chiesa 08 panorama 09 panorama
Warning: getimagesize(/web/htdocs/www.fcvcverbano.com/home/wp-content/uploads/photo-gallery/thumb/10_città.jpg): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.fcvcverbano.com/home/wp-content/plugins/photo-gallery/frontend/views/BWGViewThumbnails.php on line 220

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.fcvcverbano.com/home/wp-content/plugins/photo-gallery/frontend/views/BWGViewThumbnails.php on line 250

Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.fcvcverbano.com/home/wp-content/plugins/photo-gallery/frontend/views/BWGViewThumbnails.php on line 250
10 città 13 cartello 15 particolare 14 vicolo 16 vicolo 19 vicolo 18 particolare 17 vicolo 20 particolare 21 particolare 22 vicolo 23 vicolo 25 chiesa 24 vicolo con chiesa 28 pescatore 27 pittrice 26 bar porto 30 chiesa

« 1 di 2 »

Video

prisencolinensinainciuSEST - 2016

Video che illustra Sesto Calende attraverso gli occhi di una bambina. Di Nildo Barisone e Gianni Danzo

CULTURA DI GOLASECCA - " Vita di un villaggio" 

Filmato Super8 del 1982 - Descrive la vita in un villaggio Golasecchiano. Commissionato dal Museo di Sesto Calende e Pro Loco di Golasecca, girato a cura del Fotocinevideoclub Verbano.

 

Una galleria dei video realizzati da Gianni Danzo

 

Siamo Con Te Natura (1982)
Autori: Nildo Barisone - Gianni Danzo
Film realizzato con gli alunni della scuola G.Matteotti di Sesto Calende (anno scolastico 1982-1983, classi 4° e 5°)

Il nostro Circolo ha sempre avuto tante anime e, tra queste, anche quella “educativa” attraverso progetti di diffusione del cinema, della fotografia e più in generale dell’arte visiva.
Per questo motivo, negli anni ’70-’80, il Fotocinevideoclub Verbano era frequentemente nelle scuole di Sesto con lezioni di animazione tenute dai nostri Soci: erano incontri che oggi potremmo definire “interattivi” in cui un docente insegnava le nozioni e le tecniche base dell’animazione quindi, definito e discusso un soggetto su cui lavorare, gli alunni venivano invitati a realizzare i disegni che poi andavano a comporre il film finale risultato dell’iniziativa.

 

MAV (Manifestazione Aerea Vergiate) 1983 - Esibizione degli SF 260 in partenza per la Trasvolata Atlantica commemorativa della "Crociera aerea del Decennale"

Per ricordare il 50º anniversario della "Crociera aerea del Decennale", quando ventiquattro idrovolanti SIAI-Marchetti S.55X decollati il 1º luglio 1933 da Orbetello raggiunsero gli Stati Uniti al comando del generale Italo Balbo, la SIAI-Marchetti organizzò nel 1983 un raid aereo commemorativo.  Il 3 luglio 1983, al termine della MAV – Manifestazione Aerea di Vergiate, nove SF-260C decollarono dall'aeroporto di Vergiate ed effettuarono, seguendo la rotta polare percorsa cinquant'anni prima da Italo Balbo, un volo di 8.000 km per raggiungere la città di Chicago.